ciotola in ceramica prodotta in forno
pizza su tagliere cotta in forno
vetrata di edificio prodotta in forno
finestra a forma di lampadina

forni per ceramica e porcellana

La ceramica è una lavorazione antica e diffusa in diverse aree del mondo anche molto distanti tra loro.

I forni per la sua produzione raggiungono temperature che vanno fra i 1000°C e 1500°C.

Il processo può durare anche molte ore. È infatti necessario che la temperatura segua curve di crescita e decrescita graduali e prestabilite, e che tutte le varie fasi abbiano una durata prestabilita.

In seguito alla cottura il prodotto subisce un'ulteriore riduzione di volume e modifica della propria struttura, pertanto modulandola si possono ottenere risultati diversi: terracotta, terraglia tenera, terraglia dura, gres, porcellana tenera, porcellana dura, ceramica high-tech.

Garantiamo la professionalità ed affidabilità dei nostri forni per ottenere prodotti d'eccellenza.

Ceramica:

  • HB-C (fuori produzione a breve lancio nuovo modello)
  • PRO-C

Porcellana:

  • HB-P (fuori produzione a breve lancio nuovo modello)
  • PRO-P

Raku:

  • A breve, saranno disponibili maggiori informazioni.

 

 

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista.

(aforisma San Francesco d'Assisi)

Share by: